Curiosità

Il ‘Sari’ o ‘Saree’ è la veste più antica, affascinante, colorata e spesso realizzata con texture di pregio in uso in India.
La tradizionale veste femminile e un must have per ogni donna (e non solo in India).

L’india è famosa anche per la produzione di stoffe di altissima qualità; i sarti indiani, godono di fama mondiale per la loro bravura nel creare ‘i sari’ unici di seta/chiffon e tessuti/stoffe che scivolano sinuosi sul corpo.
La Sari è un must have e outfit per ogni donna!

Dove e quando si usa il Sari Indiano?

La Sari è una veste intrigante, la sua lunghezza è variabile a seconda dei drappeggi e può essere di seta, raso, cotone, ecc. Le sue fantasie sono tantissime e i colori più gettonati sono il rosso, fucsia, verde. Esistono dei sari molto pregiati per occasioni speciali e vengono ricamati con pietre preziose e fili d’oro o d’argento.
Ovviamente, le donne indiane sanno indossare i tipi specifici di sari per ogni evento, informale o no.

Usi e costumi : sari e rituale tantra

La sari è una veste raffinata ed elegante che valorizza la femminilità e l’eleganza in ogni donna; considerata un ‘dress code indiano’ e  veste ‘senza tempo’, continuerà a sfilare nelle migliori riviste di moda italiane e nel mondo.
Il Sari Indiano ha un look sempre in auge.

Nella pratica del trattamento spirituale Tantra, si può indossare uno speciale tipo di sari (comodo), che di certo non blocca lo scorrere dell’energia Kundalini.
Il Tantra è uno stile/modello di vita ‘naturista’ ma ha dei valori etici fondamentali.
La sari trasmette tutta l’atmosfera del magico oriente, per una suggestione unica ed intramontabile.

clicca qui per andare alla home page: https://www.tantratreviso.org/